Celero

Da ciò fuggi, Celero.

Ove sia quel mondo infame di cui parli

E’ solo qui

Ed anche ovunque

La battaglia.

Celero, tu sai che sei ingiusto

Diversamente appartato nella folla

Sorridi da un lato ed imbronci dall’altro

Abusato dalle ossessioni

Dalle mancanze inspiegabili

Dai tranelli in cui cadi

Dall’altrui passato di cui sei adesso.

Nella merda, Celero.

La merda.

La luce è forte

Non puoi ignorarla

E’ la tua fortuna.

No, non fuggirai.

Lo sai.

TU

Sostanza del tempo assorbe

la tua carne forgia, nel respiro del globo.

Rifugio del pianto, l’azzurro tetto osserva.

Non crederai a nulla che non sia tu

e pochi altri, che come il Sole

evapora il bagnato che toccano, con cura

sfiorando il sottile involucro

nell’abbraccio dei fragili equilibri

di cui sei fatto.

La mia ombra.

“La mia ombra” è una demo rilasciata nel 2012 dalla band Alchémia di cui fui fondatore e cantante. L’intenzione era di far girare questa demo per renderci visibili al pubblico. Infatti poco dopo la band si sciolse. Capita… Ma oggi potrete apprezzare la sonorità di questo pezzo rock.

Continua a leggere “La mia ombra.”

Devir Vinz Shepard. La pseudo intervista tra mozzarelle e gatti persiani.

Nel sottobosco di artisti emergenti, Devir Vinz Shepard è in assoluto uno dei più curiosi. Artista eclettico ed enigmatico, sta lavorando su diversi fronti, tra cui il pezzo musicale”Mozzarella Scaduta” che uscirà a breve. Attratto dal personaggio mi sono sentito in dovere di intervistarlo per voi.

Continua a leggere “Devir Vinz Shepard. La pseudo intervista tra mozzarelle e gatti persiani.”

Vero social network. L’alternativa di Facebook.

Se stai cercando l’artenativa di Facebook dopo la clamorosa delusione dovuta allo scandalo di Cambridge Analityca, sappi che c’è già dal 2015. Vero è un social network che promette di trattarti come cliente e non come prodotto. Zero pubblicità e pura cronologia dei post. Ma sarà tutto Vero?

Continua a leggere “Vero social network. L’alternativa di Facebook.”

Acqua su Sabbia

Una preghiera, che possa esorcizzare l’inesorabile addio. La sicurezza, che tutto questo sia irreversibile. La gioia di sapere che ho messo tutto me stesso e che questo mi rende migliore. Mostrerò le mie ferite all’amore che verrà e le dirò che dobbiamo amare più forte per vivere. Sarò credibile perchè ne porterò per sempre i segni e lascerò che lei incida i suoi…

Continua a leggere “Acqua su Sabbia”

Lo scandalo: Facebook afferma che sono un minchione.

Lo scandalo Facebook e Cambridge Analytica, ha sollevato un polverone che non dovrebbe stupirci più di tanto. Ciò che dovrebbe scuoterci è che le grandi società ci considerano alla stregua delle capre. E se ne avessero tutte le ragioni e gli interessi per farlo?

Continua a leggere “Lo scandalo: Facebook afferma che sono un minchione.”

Il Morso del serpente

Il Morso del Serpente è un pezzo inedito dei Neromoka più volte rimaneggiato nel tempo da quando fu concepito nei lontani periodi del Liceo. Il testo, scritto da Alessio D-Easy Marta e da me interpretato, pone al centro i concetti di peccato originario e di tentazione. Dal ritmo cadenziato e teatrale, si caratterizza per un’assenza totale di un ritornello “classico” risultando originale e per nulla scontato. Buon ascolto…

Continua a leggere “Il Morso del serpente”

Respiro

Fresca brezza
di tanti segreti
respinti con voga,
rigettati nel cuore.

Senza parlare
e senza sentire
le voci d’intorno
che a tono sorreggono
il tuo cielo di burro.

Io vedo te che guardi altrove,
con sottile silenzio
nelle notti più dure.
Ma ignori al di sopra
il manto di stelle
che alla tua dolce bellezza
già stanno brillando.

Che bello è
ciò che non si vede,
ciò che nascondi.
Quella fragile energia
che racchiudi
in un cuore blindato.

Non piangere ancora, respira..
Tu solo sai cosa capita
quando tutto è teso..
Inconsistente.
Come zucchero a velo impalpabile..
nel tuo animo tenero.

Vorrei dirti mille cose,
che alcuna posso dire.
Ma per mano tenendoti..
solo respira,
questa tenue atmosfera.
Voltati un istante,
non sei sola..