Il fiore e il Sole

Quando una storia finisce, si fanno bilanci più o meno realistici. Il senso di colpa è uno dei primi sentimenti che affiorano dal buio della sofferenza. Quel senso di colpa che ti porta a credere di non aver fatto abbastanza o di aver fatto troppo e male. Se solo ti fosse data un’altra occasione..

Dolce fiore,
da chissà quale prato sbocciato.
Inzuppato,
da mille lacrime piovute dal cielo,
che gonfiato hanno la nuda terra
nutrendo in essa tanto dolore.

Credevi te saggio Sole,
che dall’alto potevi vegliarlo
e coi tuoi raggi scaldarlo.
L’hai fatto con l’estate più intensa,
bruciando presto la profumata essenza
dell’ Amore che emanava.
Quel profumo che, ora aleggia
nell’aria come il velo sottile del ricordo,
che ti rende schiavo del dolore,
tra le colpe e la speranza..
tra le paure e la convinzione..

Dolce fiore,
tu che sei stata per me un privilegio,
un dono,
di cui non sono stato all’altezza..
odio quel folle sole che non sa
quanto patito avrai,
ogni volta che sorridi.

Rispondi