Respiro

Fresca brezza
di tanti segreti
respinti con voga,
rigettati nel cuore.

Senza parlare
e senza sentire
le voci d’intorno
che a tono sorreggono
il tuo cielo di burro.

Io vedo te che guardi altrove,
con sottile silenzio
nelle notti più dure.
Ma ignori al di sopra
il manto di stelle
che alla tua dolce bellezza
già stanno brillando.

Che bello è
ciò che non si vede,
ciò che nascondi.
Quella fragile energia
che racchiudi
in un cuore blindato.

Non piangere ancora, respira..
Tu solo sai cosa capita
quando tutto è teso..
Inconsistente.
Come zucchero a velo impalpabile..
nel tuo animo tenero.

Vorrei dirti mille cose,
che alcuna posso dire.
Ma per mano tenendoti..
solo respira,
questa tenue atmosfera.
Voltati un istante,
non sei sola..

Rispondi